BENVENUTO NEL SITO DI CARTOMANZIAWHATSAPP ACQUISTA SUBITO IL TUO CONSULTO DEI "TAROCCHI IN CHAT"

Cartomanzia Whatsapp

ERMAL META CON J-AX: IL VIDEO DI “UN'ALTRA VOLTA DA RISCHIARE” La canzone è Disco Italia della settimana

È stato diffuso il video ufficiale di “Un'altra volta da rischiare”, il duetto scritto e cantato da Ermal Meta con J-AxDisco Italia della settimana su Radio Italia solomusicaitaliana.



È stato diffuso il video ufficiale di “Un'altra volta da rischiare”, il duetto scritto e cantato da Ermal Meta con J-AxDisco Italia della settimana su Radio Italia solomusicaitaliana.

Tarocchi On Line

I protagonisti della clip, firmata da Luca Tartaglia, sono una ragazza e un ragazzo, follemente innamorati l'uno dell'altro. Durante i tre minuti del filmato, questa giovane coppia si prende a cuscinate e si fa le coccole fra le mura di casa, fino a quando non fa irruzione una banda di malviventi. Da qual momento, i due ragazzi iniziano a lottare, per difendersi. In tutto ciò, Ermal e Ax compaiono nella tv di casa, cantando.



Ovviamente, la storia ha un lieto fine: il ragazzo e la ragazza riescono a sconfiggere i cattivi e festeggiano abbracciandosi.


Cartomanzia Whatsapp

Il video rappresenta al meglio la canzone. Uno dei versi recita infatti: “L’amore è uno sport violento/Senza elmetto, danno la vittoria all’un percento/Novantanove volte è un fallimento”. Trovate il testo completo in fondo alla notizia.
Un'altra volta da rischiare” sarà contenuto nel cofanetto “Ermal Meta - Non Abbiamo Armi - Il Concerto”, in uscita il 25 gennaio con un altro brano inedito e il DVD del live sold out dello scorso 28 aprile al Mediolanum Forum di Assago(Milano).



Sempre a fine gennaio, il 30, Ermal darà il via a un tour nei teatri insieme agli GnuQuartet. Il 20 aprile, invece, oltre a compiere 38 anni, terrà un altro concerto al Forum di Assago. “Sarà un cerchio che si chiude per poi riaprirne uno più avanti, non so ancora quando, e sarà anche un modo per dirvi grazie e per dirci, tutti insieme, ci vediamo presto”.

Nessun commento:

Posta un commento